Cronacher Ausschuss Compagnie (Comitato di Cronach)


Kronach, nel 2003 celebrava un giubileo millenario della cittä, la quäle apparteneva come sede
al "Hochstift" e Principato di Bamberg, fino all'anno 1803 dove era incorporata al Regno della
Baviera.
Con la massiccia fortificazione della cittä - ancora oggi sono conservati l'intero muro e la porta
della cittä con quattro torri ed alcuni bastioni. Kronach era anche, con la gigantesca fortezza

"Rosenberg" uno dei più importanti bastioni del principato clericale. La residenza Bamberg a sua
volta, non era fortificata.

Poiché i militari principeschi non erano molto numerosi e anche distanti, i cittadini di Kronach dovevano pensare da soli alla loro difesa.

Per questo si organizzava un Comitato, una selezione di cittadini abili per portare un'arma, come la milizia o la difesa terrestre sotto il comando governativo per un eventuale pericolo di guerra. L'istituzione di questi comitati era nel sedicesimo e diciassettesimo secolo non solo usuale nell'Hochstift - Principato di Bamberg, ma anche nel " paese nemico".

I cittadini del centro città Kronach come anche ogni paesino delle regioni circostanti avevano da offrire un certo numero di comitati.

La lista dei comitati dell'anno 1616 tramite il comandante della fortezza Carl Neustetter chiamato "attaccante", esiste ancora completamente nell'archivio della città. Una parte dei comitati è stata messa nella città destra, circondata dal muro e un'altra nella fortezza Rosenberg.




Nella città destra di Kronach i cittadini per conto loro hanno formato un comitato permanente per la difesa, perché già nel 1575 la costituzione della città prevedeva i Viertelmeister (sindaci di un quartiere della città) ehe doveva apparire in caso di allarme con i loro uomini nel "miglior armamento". Successivamente si presentavano i tiratori anche nelle parate e nelle processioni.

II comitato dei cittadini armati sosteneva una parte molto importante nella guerra trentennale nella quäle la cittä Kronach tra il 1632 e il 1634 subiva fortissimi attacchi dagli svedesi confederati, uscendone sempre da vincitori, una importante se non decisiva parte per la difesa della città e della fortezza.

Per pubblicizzare questa gloriosa tradizione della difesa della città di Kronach, un gruppo di persone interessate a tali studi storici, nell'anno 2001, hanno costituito il Cronacher Ausschuss Compagnie, ehe aveva il compito di realizzare e presentare una vivace e informativa cultura militare di questa epoca con vestiti e canzoni storici, specialmente durante la "Historisches Stadtfest" (Festa Storica della Città). La Cronacher Ausschuss Compagnie vuole presentare e far rivivere per i suoi attuali osservatori e visitatori questi momenti storici decisivi e offrire una vivace visione dell'epoca passata.

Poiché Kronach aveva importanti costruttori di armi tra le sue mura è molto importante per la
Cronacher Ausschuss Compagnie la storica e dinamica presentazione delle armi da fuoco.

La  Cronacher   Ausschuss   Compagnie   riesce   intanto   a  costruire   Luntenschlossmusketen

(Moschette) e pistole come erano in origine.

Tutt'oggi "Cronacher Ausschuss Compagnie" è composto da im equipaggio di picchieri e di moschettieri una completa artiglieria di fanteria con tutti gli accessori per la vita quotidiana dei soldati con le loro canzoni del XVII seculo.

Sullo stendardo della cittä con i colori bianco e rosso il comitato mostra il vecchio stemma della cittä, la torre murata con tre rose fmo all'anno 1651. Nel 1651 il Principe concedeva uno stemma nuovo della nobiltà come riconoscimento per il valore militare della guerra trentennale.



La storia scritta di Kronach inizia con la prima documentazione nel 1003. Però il luogo abitato e molto più vecchio, come mostrano i resti della fortezza dell'età del bronzo e le mura, non appena scavate dell'ottavo secolo. La fortezza Rosenberg era menzionata per la prima volta nell'anno 1249. Dopo la guerra trentennale è stata trasformata in una tipica fortezza barocca ehe tutt'oggi è una delle piü grandi e importanti fortificazioni della germania.

L'incantevole città situata nel bellissimo paesaggio tra i fiumi Hasslach, Kronach e Rodach incanta con il suo carattere medioevale, ehe viene marcato soprattutto per il suo centro storico e per la mai conquistata fortezza Rosenberg.

Il più importante figlio della città Lucas Cranach d. A. (1472-1553), uno dei più grandi maestri della pittura rinascimentale della germania del sud. Johann Kaspar Zeuss (1806-1856) in tutta europa conosciuto come "padre della Keltologia", proviene da un quartiere di Kronach.


Kronach ha oggi circa 18.500 abitanti ed e sede della Amministrazione del distretto rurale, ehe
porta lo stesso nome (650 Km quadrati, 75.000 abitanti).
Le coordinate geografiche sono l1° 19' longitudinale est 50° 11' latitudine nord.